Un’estate al mare: cercasi spiagge accessibili a tutti

Un’estate al mare: cercasi spiagge accessibili a tutti

03/30/2021 0 Di Redazione

Tra poco inizieremo ad uscire dal lockdown, anche se lentamente e ripartirà il mondo del turismo. Estate significa ricerca delle spiagge accessibili.

Ci sono persone che vivono questa situazione di “reclusione” da tanto, troppo tempo, indipendentemente dal lockdown, stiamo parlando delle persone che hanno disabilità e che, troppo spesso, hanno difficoltà a trovare le informazioni su dove passare le loro vacanze in tranquillità come protagonisti attivi.

Per questo Legambiente, Village for all, Turistipercaso-Slowtour e Mondo Balneare hanno deciso di lanciare una iniziativa da portare avanti con la collaborazione di tutti alla scoperta degli Stabilimenti Balneari Accessibili in Italia, che siano al mare, al lago o sul fiume.

In circa 7000 km di spiagge ci sono circa 7000  stabilimenti balneari e teoricamente tutti rispettano le norme sulle barriere architettoniche, ma esistono le deroghe e, lo sappiamo, non sempre l’accessibilità “per legge” è in grado di rispondere ai bisogni singoli delle persone.

Una richiesta di aiuto aperta a tutti: Turisti e Imprenditori

Per questo lanciamo la campagna “Un’estate al mare: cercasi spiagge accessibili a tutti” chiedendo aiuto alle persone, ai turisti, che ci segnalino gli stabilimenti balneari che conoscono e che sanno essere accessibili.

Allo stesso modo gli imprenditori balneari possono segnalare il loro stabilimento perché le persone possano conoscerlo e trovarlo.

Usciamo TUTTI dal lockdown

In questo anno in cui tutti faremo turismo di prossimità l’obiettivo è quello di dare visibilità a chi è accessibile perché TUTTI, ma veramente TUTTI, finalmente, possano uscire dal lockdown.

Il primo appuntamento sarà con il numero di giugno di Turistipercaso-Slowtour dove pubblicheremo le prime informazioni che riceveremo.

Successivamente i siti internet e i social di Legambiente, Village for all, Turisti per caso, Velisti per caso, Italiaslowtour e Mondo Balneare verranno utilizzati per dare al pubblico e ai media informazioni aggiornate sulle segnalazioni che arriveranno.

L’iniziativa proseguirà fino a fine agosto 2021 e si prevede per il mese di settembre la realizzazione di un evento pubblico (se sarà possibile) per valutare assieme i risultati ottenuti.

Segnala la spiaggia accessibile che conosci!

TURISTI

https://forms.gle/cji2xNS5N2tQnt7x7

IMPRENDITORI

https://forms.gle/sccVpURPwUgJUKjd6