Spazio Libero Onlus

Spazio Libero Onlus

“Sperare non è sognare, ma la capacità di trasformare il sogno in realtà”

Convegno: “l’Arte del comunicare attraverso il corpo”

“Cine-Teatro Kim” Salemi, 17 Aprile 2011.

 

Simona Atzori a Salemi, perché no……?. Il 17 Aprile 2011, l’Associazione Spazio Libero Onlus con il Patrocinio del Comune di Salemi, all’interno della “Settimana della Cultura”, si è fatta promotrice del convegno: ”L’arte del comunicare attraverso il corpo”. “Quante le scuse che usiamo per non sfruttare al massimo le nostre potenzialità?”.

Tutti abbiamo grandi risorse, ma in realtà quanto attingiamo da esse? Utilizzando la sua esperienza e la capacità di comunicazione, Simona ci ha dimostrato come dalle avversità si possano ricavare potenzialità immense, la capacità di risolvere problemi deriva proprio da come vengono affrontate le difficoltà e questa è una verità che vale per tutti.

Vedere Simona che con i suoi piedi danza, dipinge e svolge ogni azione quotidiana, non sarebbe niente se a guidare quei meravigliosi “piedi d’oro” non ci fosse un sorriso e una gioia di vivere che vale più di ogni altro esempio.

Simona con il suo atteggiamento positivo è riuscita a portar via ogni scusa, e ogni persona dopo averla incontrata ha una nuova visione del proprio quotidiano. Amore, coraggio, passione… In lei sono una cosa sola. Simona Atzori, donna di classe, splendida pittrice, luminoso sole, ci ha incantato con le sue parole, la sua vita, la sua gioia.

Chi ha avuto la fortuna di ascoltarla, si è reso conto che le sue parole sono musica, che insegna a vivere, a volare. “Io sorrido in tanti modi: sorrido vivendo, amando, dipingendo, danzando.

Sorridere significa solamente vivere. Certo, non sono mancate le difficoltà, ma non hanno fermato né me, né la mia famiglia. Ho un rapporto diretto col Signore, lo ringrazio perché mi ha dato una vita straordinaria, mi ha creato e mi ha disegnato nel modo in cui sono e non ha tolto niente alla mia vita”.

Simona Atzori, ci ha dimostrato che la vita è un dono che và vissuto in modo intenso, forte con tutte le contraddizioni che in essa si possono sperimentare. “Un sorriso colto all’improvviso, ma non per caso, è l’immagine che voglio dare di me a chi entra nel mio mondo”.

Il sorriso di Simona è un sorriso contagioso, il 17 Aprile 2011 quel sorriso ha riscaldato quel giorno e le nostre vite.

Grazie Simona, grazie a tutti quelli che hanno scelto di condividere con noi queste emozioni.

 

Paola Gandolfo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *