Salemi: progetto “Cinema e integrazione”

Salemi: progetto “Cinema e integrazione”

05/17/2019 0 Di Redazione

L’Associazione Spazio Libero Onlus propone il progetto “Cinema e Integrazione”. Alla scoperta del rapporto tra comunicazione e disabilità. Il progetto avrà inizio venerdì 17 maggio 16:30, presso la sede via Marsala 55 – Salemi.

Il progetto è rivolto a persone con disabilità del territorio.

Referente Paola Gandolfo

Per info:. ass.spazioliberoonlus@gmail.com

Il cinema racchiude in sé un elemento formativo, educativo e conoscitivo che va oltre la scena, infatti l’essere umano è principalmente “uomo visivo” e il mondo esterno gli fa da specchio.

Il valore dell’immagine però non è solo puramente estetico o sensoriale: lo stimolo visivo ha anche un valore funzionale.

E tutto questo è attuabile attraverso lo strumento di riproduzione di immagini e storie che è il cinema.

Vogliamo utilizzare un mezzo particolarmente apprezzato, quale il cinema, con l’obiettivo di coinvolgere le persone con disabilità direttamente nel processo di sensibilizzazione ed integrazione, consapevoli appunto che il cambiamento e l’abbattimento delle barriere fisiche e culturali è soprattutto nelle loro mani.

Dunque, alla luce di ciò, il cinema, diventa non risposta preconfezionata, ma strumento per una nuova chiave di lettura che apra verso nuovi orizzonti. Il cinema permette di riprodurre un’immagine del mondo declinandola in modalità diverse, con intensità e violenza o con calma e verità.

Le potenzialità di questo strumento comunicativo, non sono solo descrittive, ma soprattutto narrative in quanto, attraverso le immagini, si possono raccontare storie di intere generazioni. Storie segrete, complicate narrazioni di vite.

Accostare disabilità, integrazione e cinema non vuol dire tentare un’impresa impossibile, produrre una nota stonata, ma riconoscere che la diversità è qualcosa che interessa tutti, al di là delle proprie paure, dubbi e incertezze.